L'Ecografia Epatica (Fegato e Vie Biliari) viene eseguita per descrivere o delineare meglio l'architettura del fegato, specie in presenza di sintomi o esami clinici sospetti. E' possibile, ad esempio, valutare la consistenza dell'organo e l'irrorazione sanguigna, nonché ricercare la presenza di cisti, formazioni anomale e fibrose, e sacche d'infezione. Un'altra classica applicazione dell'ecografia epatica è la diagnosi di steatosi, una condizione caratterizzata dall'eccessivo accumulo di grasso nelle cellule del fegato. Allo stesso tempo, durante l'ecografia epatica è possibile estendere lo studio anche ad altri organi addominali, per valutare ad esempio la presenza di calcoli all'interno della cistifellea o delle vie biliari, o lo stato di salute del pancreas.

 

I sintomi più comunemente associati alle malattie del fegato comprendono:

 

  • ittero (colorazione giallognola della cute e delle sclere oculari)

  • perdita di appetito

  • stanchezza, malessere e importante perdita di peso

  • colorazione scura delle urine o chiara delle feci.

 

Altri sintomi comuni a varie malattie del fegato sono: nausea, vomito, diarrea, vene varicose, ipoglicemia, febbricola, dolori muscolari e perdita del desiderio sessuale. Il dolore al fegato, percepito nella regione addominale centro-superiore destra, insorge generalmente solo in una fase avanzata del processo morboso.

Centro Diagnostico Giardinetti

Via Carlo Santarelli, 98 - 00133 - Roma (RM)

Mob. 346 2356488

mail.jpg

ORARI DI APERTURA

Dal Lunedì al Venerdì 07.30 - 13.00  

Dal Lunedì al Venerdì 16.00 -19.00 

Sabato 07.30 - 13.00