Carta servizi

La presente carta dei servizi è uno strumento che regola i rapporti tra i cittadini e il Centro Diagnostico Giardinetti , al fine di garantire gli standard di qualità del servizio.

PRINCIPI FONDAMENTALI

I principi fondamentali a cui la Carta dei Servizi si ispira sono:
 
Uguaglianza ed imparzialità: il Centro Diagnostico Giardinetti si impegna ad offrire i suoi servizi a tutti i cittadini, senza alcuna discriminazione,
 
Rispetto: Il Centro Diagnostico Giardinetti si impegna ad assistere il cittadino con premura, cortesia e professionalità,
 
Diritto di scelta: ogni cittadino ha diritto di scegliere tra i soggetti che erogano il servizio,
 
Partecipazione: il cittadino ha diritto di presentare suggerimenti, osservazioni o reclami al fine di migliorare il servizio,
 
Efficienza ed efficacia:  Il CENTRO Diagnostico Giardinetti si impegna ad offrire i suoi servizi con un uso ottimale delle risorse per soddisfare appieno l’esigenza personale del cittadino,
 
Continuità: Il Centro Diagnostico Giardinetti si impegna ad assicurare la continuità quantitativa, qualitativa e la regolarità dei servizi.

La tutela dell’utente è garantita dalla sua attiva partecipazione ai progetti di miglioramento organizzativo mediante segnalazione al direttore responsabile.

 

IL LABORATORIO E’ APERTO AL PUBBLICO

Mattina:       dalle ore 07,30 alle ore 13,00
Pomeriggio: dalle ore 16,00 alle ore 19,00
Sabato:        dalle ore 7,30 alle ore 13.00

 

STANDARD DI QUALITA'

Il Centro Diagnostico Giardinetti ha sviluppato un programma di miglioramento continuo al fine di fornire un servizio sempre più conforme alle esigenze dei cittadini. Gli standard di qualità riguardano:

  • L’informazione, l’accoglienza e la cortesia del personale sono monitorate mediante la realizzazione di questionari sulla soddisfazione dei clienti;
  • L'ffidabilità dei risultati è attestata dai controlli di qualità interni ed esterni
  • L’allineamento con le nuove tecnologie.
  • L’aggiornamento del personale mediante corsi di aggiornamento (E.C.M) e perfezionamento

 

ACCETTAZIONE

Il paziente è pregato di staccare il talloncino con il numero progressivo di chiamata dall'apposito apparecchio posto all'ingresso della sala d'accettazione, e di attendere in sala d'aspetto il proprio turno: verrà avvisato tramite segnaletica luminosa del momento in cui effettuare l'accettazione e, successivamente, verrà chiamato a sottoporsi al prelievo.
I prelievi si effettuano senza prenotazione. . Si eseguono prelievi a domicilio, previo appuntamento telefonico 06-20427604.

 

ESAMI IN CONVENZIONE SSR

La ricetta del medico deve contenere tutte le informazioni previste come obbligatorie dal Legislatore Regionale per la corretta compilazione delle ricette sanitarie.
Se la ricetta non è compilata correttamente dal medico non può essere considerata valida e quindi non può essere accettata.

  • nome dell'assistito
  • numero del libretto sanitario ed eventuali diritti di esenzione dal pagamento
  • tipo di prestazione richiesta
  • timbro e firma del medico
  • data.

 

ESAMI PRIVATI
 
Per gli esami non in convenzione il paziente non ha bisogno di richiesta medica, può direttamente richiedere le prestazioni all'accettazione fornendo i dati necessari per un corretto svolgersi dell'iter diagnostico.

 

PRIVACY - TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI

Al momento dell'accettazione il cliente viene informato con apposito modulo circa le modalità e i responsabili del trattamento dei dati sensibili ai sensi del Dlgs. 196/03 Testo Unico in Materia di protezione dei dati sensibili.
Il paziente attraverso il modello su menzionato deve prestare il proprio consenso in forma scritta al trattamento dei dati sensibili. Il responsabile del trattamento ed il personale autorizzato è a disposizione per qualsiasi informazione inerente le disposizioni legislative sulla tutela della privacy.

 

PAGAMENTO DELLE PRESTAZIONI

Il Centro Diagniostico Giardinetti eroga prestazioni sia in convenzione con il SSR sia in regime privatistico.
Il Centro  è convenzionato per l'esecuzione di analisi cliniche con il Servizio Sanitario Regionale limitatamente agli esami previsti dal Nomenclatore Tariffario Regionale.
Al momento dell'accettazione il paziente richiedente prestazioni in regime privatistico è informato dal personale , della possibilità di effettuare le medesime in convenzione con il SSR, sempre che gli esami stessi rientrino tra quelli previsti dal Nomenclatore Tariffario Regionale.
ESAMI IN CONVENZIONE SSR. Il pagamento del ticket (quando dovuto) va effettuato al momento dell'accettazione. I cittadini sono tenuti al pagamento delle prestazioni secondo le tariffe vigenti, uguali sia presso le strutture pubbliche sia presso le strutture private accreditate. Le tariffe per l'accesso agli esami sono quelle stabilite dal Nomenclatore Tariffario Regionale. Le regole per la partecipazione alla spesa sanitaria da parte dei cittadini e le eventuali forme di esenzione da essa, sono quelle stabilite dal Legislatore Nazionale e Regionale. Il tariffario delle prestazioni in convenzione è a disposizione degli utenti per la consultazione.
ESAMI PRIVATI. Il pagamento delle prestazione private non in convenzione deve avvenire al momento dell'accettazione. Le tariffe sono quelle stabilite nel nostro Tariffario pazienti privati, che è a disposizione dell'utente, presso l'accettazione della Struttura per consultazione. Il personale amministrativo è in ogni caso a disposizione per ogni chiarimento.
 Il pagamento del ticket, ove previsto, avviene al momento dell’esecuzione della prestazione; il pagamento può avvenire tramite contanti, bancomat, carte di credito o assegni. Il referto viene consegnato esclusivamente all’utente che ha richiesto la prestazione o ad un suo delegato presentando la RICEVUTA che viene rilasciata al momento dell’ accettazione.

 

DIRITTI DELL’UTENTE

L’utente ha diritto di ricevere le prestazioni e le cure richieste in modo attento e completo.
L’utente ha diritto alla segretezza di tutti i dati relativi alla propria malattia e ad ogni altra circostanza che lo riguardi.
L’utente ha diritto ad una informazione completa e comprensibile in merito alla malattia e agli esami eseguiti per suo conto e alle cure prestategli. Inoltre deve essere informato sulle prestazioni offerte dal Centro Diagnostico Giardinetti e sul personale che lo ha in cura.
Nessun esame può essere eseguito senza il consenso dell’interessato. L’utente ha diritto di essere informato sui possibili trattamenti alternativi anche se eseguibili in altre strutture. L’utente ha diritto di presentare reclami, suggerimenti, proposte e di ottenere, ove necessario, una risposta.

 

DOVERI DELL’UTENTE

Tra i doveri dell’utente c’è quello, fondamentale, di collaborare con i medici ed il personale del laboratorio Analisi Centro Diagnostico Giardinetti per rendere più efficace la cura e/o le prestazioni richieste.
L’utente deve inoltre rispettare i regolamenti e le disposizioni del laboratorio Analisi a vantaggio della serenità dell’ambiente e della piena efficienza dei Servizi. Dovrà, in particolare, tenere costantemente presenti le esigenze degli altri utenti nell’uso delle strutture comuni.

 

LE POLITICHE COMPLESSIVE DEL "CENTRO DIAGNOSTICO GIARDINETTI"

Al fine di adempiere alla missione enunciata in precedenza ed in ottemperanza alla legge regionale  il laboratorio di analisi " Centro Diagnostico Giardinetti "ha istituito  una struttura rispondente a tutti i requisiti minimi strutturali e tecnologici previsti per un Laboratorio generale di base con settori specializzati, distribuito nei seguenti locali/attività:
Sala di attesa con posti a sedere tali da soddisfare l’utenza, accettazione, sala prelievi : tutti questi servizi sono modulati in modo da rispettare la privacy dell’utente.
Gli impianti tecnologici e la struttura è stata messa in sicurezza adempiendo agli obblighi previsti dal D.Lgs 81/2008.
Per salvaguardare l’ambiente, i rifiuti speciali vengono smaltiti da una ditta specializzata.
Al fine di assicurare all’utenza un servizio quanto mai rapido, tempestivo e di elevata qualità, il Centro Diagnostico Giardinetti ,seguendo i dettami impartiti dal Direttore del Laboratorio, è dotato di strumentazione e apparecchiature automatiche e semiautomatiche di elevata tecnologia, semplicità d’uso, attendibilità, precisione, affidabilità e modernità scelte fra quelle attualmente disponibili sul mercato; in tal modo si ottiene entro le 24 ore la completa esecuzione di tutti gli esami  eseguibili, con l’eccezione di quegli esami per i quali i tempi tecnici di esecuzione si prolungano oltre le 24 ore.
Il " Centro Diagnostico Giardinetti" verifica quotidianamente le prestazioni erogate attraverso il Controllo Interno di qualità (CQI), si confronta, inoltre, con altre strutture attraverso la Verifica esterna della qualità (VEQ).
Per quanto riguarda i metodi analitici essi sono scelti dal Direttore del Laboratorio,  sulla base dei metodi di più elevata sensibilità, affidabilità, accuratezza, precisione, e comprovata attendibilità fra quelli presenti sul mercato in accordo con la letteratura scientifica nazionale ed internazionale.
Dunque in coerenza alle linee e priorità esplicitate dai livelli istituzionali e ai dettami riportati nella delibera della Giunta Regionale della Regione Lazio, seguendo i dettami impartiti dal direttore del laboratorio,  e’ politica complessiva del Centro Diagnostico Giardinetti operare in conformità per ciò che concerne:

  • modello organizzativo che risponde ai requisiti minimi strutturali avendo definito e diffuso responsabilità, fini, compiti e mansioni per iscritto, a ciascuna persona facente parte del laboratorio " Centro Diagnostico Giardinetti" improntati ai criteri della flessibilità per l’erogazione dei servizi e per la cura del cliente.
  • continuo confronto di integrazione ed interazione tra gli specialisti che operano all’interno del Centro Diagnostico Giardinetti e soprattutto interazione con altre strutture specialistiche aderenti alla FEDERLAZIO  ai fini dello sviluppo scientifico e professionale.
  • prendendo atto della realtà territoriale in cui la struttura opera e delle oggettive difficoltà , il contatto e la personalizzazione dell’assistenza erogata ai cittadini risulta fondamentale oltre che per lo sviluppo delle attività anche per la diffusione della cultura della prevenzione diagnostica.
  • migliorare continuamente la qualità e i tempi di esecuzione degli esami con l’obiettivo di fornire all’utente/cliente la prestazione nella stessa giornata della richiesta con la dovuta eccezione degli esami dove persistono limiti legati ai tempi di incubazione previsti da ciascuna metodica

 

FINI ISTITUZIONALI
 
Questa struttura si è sempre considerata parte integrante e significativa del sistema sanitario nazionale, avendo sempre operato in regime di convenzione ed oggi in regime di accreditamento.
Coniuga efficacemente le finalità di lucro con la salvaguardia e la tutela della salute degli utenti che ad essa si rivolgono in regime di libera scelta, con una ricerca costante nella tecnologia e nell’aggiornamento della propria attività e del proprio personale, attuando a favore dei singoli utenti una valutazione globale delle problematiche mediche e ambientali.

 

RITIRO DEI REFERTI

I referti possono essere ritirati dalle ore 7,30 alle ore 13.00 e dalle ore 16,00 alle ore 19,00 dal lunedì al venerdì e dalle ore 7.30 alle ore 13,00 del Sabato.

 

CONSERVAZIONE DEI REFERTI E RICHIESTA COPIE

I referti vengono conservati per almeno un anno salvo diverse disposizioni di legge, copia degli stessi può essere richiesta da parte di chi  ha usufruito della prestazione in qualsiasi momento, su semplice richiesta orale e senza alcun costo aggiuntivo.

 

PRESTAZIONI FORNITE E TARIFFE

L’elenco delle prestazioni e degli esami di laboratorio, con le relative tariffe, possono essere direttamente richiesti al personale dell’accettazione del Centro Diagnostico Giardinetti che fornirà l’elenco completo e aggiornato. Le tariffe applicate sono quelle previste dal Nomenclatore tariffario della Regione Lazio.
Gli esami non eseguibili dalla struttura vengono eseguiti in SERVICE e sono evidenziati sul referto finale con la dicitura “ eseguiti presso struttura service” ferma restando la cura di conservazione e trasporto dei campioni.

 

SERVIZI ACCESSORI

Presso il Centro Diagnostico Giardinetti è attivo presente un  servizio telefonico gratuito per gli utenti in difficoltà.
Al momento dell'accettazione  viene distribuito un questionario per valutare la soddisfazione degli utenti sui servizi offerti e per raccogliere suggerimenti e reclami.

 

INFORMAZIONI GENERALI PER L’UTENTE

-Prelievo venoso
Gli esami di laboratorio vanno eseguiti preferibilmente a digiuno. Questo e' strettamente necessario per la determinazione di alcuni esami in particolare: la glicemia, colesterolo e trigliceridi, la sideremia, l'acido folico e la vitamina B12, l'insulina, gli acidi biliari, anticorpi in genere, il PSA. L'eccessivo digiuno, oltre le 24 ore, e' anche da evitare per la conseguente diminuzione della glicemia ed aumento della bilirubina. Alcuni esami particolari, come la raccolta delle feci, il dosaggio della 5-idrossitriptamina, etc. etc., richiedono diete specifiche.

free joomla templatesjoomla templates
     Designed by STUDIO MACINO   GIARDINETTI Centro Diagnostico  |  All Right Reserved